Primi piatti


Spaghetti all'arancia con acciughe

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 360 gr di spaghetti

  • 2 arance bionde pelate a vivo

  • 30 gr di pangrattato

  • 12 filetti di acciughe 

  • 1 spicchio d'aglio

  • 1/2 bicchierino di Cointreau

  • qualche fogliolina di menta

  • olio extravergine d'oliva q.b.

TEMPO RICHIESTO: 25'

DIFFICOLTÀ: BASSA

SVOLGIMENTO DELLA RICETTA:

Cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Tagliare a cubetti le arance precedentemente pelate a vivo (senza pellicine bianche) e sminuzzare le acciughe. In una padella, lasciare imbiondire lo spicchio d'aglio nell'olio d'oliva e aggiungere le acciughe sminuzzate.

Aggiungere all'olio le arance e lasciare che il succo rilasciato si rapprenda. Sfumare con il mezzo bicchierino di Cointreau. Ne risulterà un condimento cremoso. Tostare il pangrattato in una padella antiaderente senza aggiungere olio o altri grassi. 

Scolare la pasta e unirla alla salsa. Condire con una spolverata di pangrattato e con le foglie di menta.

Semplice, cremoso e dal gusto deciso: questo piatto è ideale per un pranzo leggero e goloso. La sapidità delle acciughe richiama sapori estivi, accentuati dalla menta che ripulisce il palato dalla cremosità del condimento. Il pangrattato tostato è un tipico condimento siciliano e si abbina alla perfezione con la salsa alle arance. 


Gnocchi al profumo d'arancia

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 600 gr di patate medie 

  • 70 gr di farina

  • 40 gr di fecola 

  • 20 gr di grana grattugiato 

  • 20 gr di olio extravergine d'oliva 

  • 6 foglie di salvia

  • farina per la spianatoia

  • sale e pepe q.b.


TEMPO RICHIESTO: 40'

DIFFICOLTÀ: MEDIA

SVOLGIMENTO DELLA RICETTA:

Per gli gnocchi

Lavare le patate e lessarle con la buccia. Una volta cotte, scolarle e pelarle. Schiacciare le patate con uno schiacciapatate e sistemarle su una spianatoia infarinata. 

Aromatizzare le patate con la buccia grattugiata di mezza arancia e un pizzico di sale e pepe. Impastare le patate con la farina e la fecola, creare dei filoncini e tagliarli a tocchetti di uguale misura. Per permettere agli gnocchi di raccogliere meglio la salsa, rigarli con i rebbi di una forchetta.

Per la salsa

Scaldare l'olio in una padella e aggiungere le foglie di salvia e il succo d'arancia. Lasciar addensare. 

La cottura degli gnocchi è molto rapida: una volta venuti a galla, scolarli e versarli nella salsa.

Impiattare e guarnire con scorza di arancia. 

Delicato e profumato, questo piatto propone un abbinamento insolito ma vincente. L'arancia dona freschezza a un piatto tradizionale come gli gnocchi, rendendoli accattivanti e di sicuro effetto.


Risotto all'arancia

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 250 gr di riso

  • 1 cipolla

  • 50 gr di burro

  • 1 arancia non trattata

  • 30 gr di parmigiano grattugiato 

  • 6 foglie di salvia

  • 1 lt di brodo 

  • vino bianco (per sfumare) q.b.

  • sale, pepe ed erba cipollina q.b.


TEMPO RICHIESTO: 30'

DIFFICOLTÀ: MEDIA

SVOLGIMENTO DELLA RICETTA:

Pulire accuratamente l'arancia e prelevare la buccia in modo da non prendere anche la parte bianca. Spremere l'arancia e conservarne il succo. Tagliare a bastoncino la scorza e sbollentarla per un paio di minuti.

Sbucciare e tritare la cipolla e lasciarla soffriggere in una padella con il burro. Quando la cipolla sarà ben imbiondita, aggiungere il riso e lasciarlo tostare. Sfumare il riso con il vino e il succo d'arancia. Portare a termine la cottura mescolando e versando poco per volta il brodo. A cottura quasi ultimata, aggiungere le scorzette precedentemente scolate, il pepe e l'erba cipollina. Mantecare con burro e parmigiano. 

Questa ricetta unisce l'Italia da nord a sud affiancando il gusto cremoso del risotto all'agrodolce dell'arancia. Leggero e profumatissimo, il piatto è un'ottima idea per una cena vegetariana. 

ACCUSSÌ BUONA MAGAZINE

Scarica il magazine per conoscere meglio il nostro progetto e tutte le curiosità legate al mondo dell'arancia siciliana.

scarica »